Home > Il gioco del poker

Il gioco del poker

Il gioco del poker

Come si gioca a poker? Il poker è da sempre uno dei più affascinanti giochi di carte, giocato da milioni di persone in tutto il mondo. Il segreto del successo del poker è il suo mix di calcolo delle probabilità, strategia , intuito, sangue freddo e fortuna. Andiamo a vedere le regole fondamentali, ma anche le principali differenze tra le due tipologie di gioco. E sopratutto come imparare a giocare a poker diventando un giocatore vincente. Scopriamo dunque come giocare a poker nelle varianti più conosciute. Il mazziere ruolo che tocca a turno a tutti, avanzando di un posto ogni mano in senso orario serve cinque carte per ogni giocatore, quindi si procede con il primo giro di puntate. Una volta che tutti i giocatori si sono espressi nel primo giro, anche su eventuali rilanci, si procede alla seconda fase, quella del cambio carte.

A questa fase non partecipano i giocatori che hanno deciso di passare nel turno precedente. In caso di cambio, è possibile scartare fino a quattro delle proprie cinque carte di partenza, ricevendo in cambio altrettante carte coperte. Questi ha facoltà di puntare oppure decidere di dare la parola agli avversari cip per attendere le loro mosse. In caso nessuno decida di puntare, si procede allo svelamento delle carte e il piatto viene assegnato al giocatore con il punteggio più alto.

Nel caso invece qualcuno abbia deciso di puntare, le opzioni sono due: Doppia coppia Two Pair La doppia coppia è composta da due coppie di carte del medesimo valore. Nel caso in cui si dovessero avere più doppie coppie, si andranno a comparare le coppie più alte; quindi in caso di uguaglianza, si confronteranno le seconde coppie e se anche queste ultime risultassero uguali, si confronteranno le quinte carte "kicker". Coppia One Pair La coppia è composta da 2 carte dello stesso valore. Nel caso le coppie siano uguali, si andranno a confrontare i valori delle carte spaiate: Carta più alta Higher Card Nel caso in cui nessuno dei concorrenti rimasti in gioco abbia ottenuto uno dei punteggi precedenti, allora si andranno a comparare i valori delle singole carte partendo da quelle più alte e, nel caso di parità, da quelle successive.

Azioni di Gioco Ecco quali sono le possibili azioni: Puntare Bet Il giocatore decide di puntare una parte o tutte le sue chips. Ad esempio: Solo un eventuale ulteriore rilancio da parte di un giocatore successivo, rinnoverà le opzioni per i giocatori che avevano già parlato ad eccezione di chi è già in all-in. Vedere Call Il giocatore decide di accettare la posta. Lasciare Fold Il giocatore decide di abbandonare la mano. Le puntate Struttura delle puntate La quantità di chips che i giocatori possono puntare in ogni fase di gioco dipende dalla struttura delle puntate della partita.

Le possibili strutture delle puntate sono: No limit: Limit o fixed limit: Dunque nei primi due giri la prima puntata è 10 e infatti il Big Blind sarà pari proprio a 10 e poi ci possono essere un massimo di tre rilanci, tutti ancora pari a 10, cioè e poi basta. Nel terzo e quarto giro la prima puntata è 20 e poi ci possono essere un massimo di tre rilanci, tutti ancora pari a 20, cioè e poi basta. Fa eccezione se rimangono in gioco solo 2 giocatori: Se anche questa è uguale i tris sono pari. Fra più doppie coppie conta la coppia più alta, poi la seconda coppia, poi la carta spaiata. Se tutte e 5 le carte sono uguali le 2 coppie sono pari. Se tutte e 5 le carte sono uguali le mani sono pari.

I giocatori parlano in senso orario a partire da quello alla sinistra del mazziere. Vediamo quali sono le varie puntate possibili. I bui sono considerati vere e proprie puntate, anche se obbligatorie. Se nel corso di una mano più giocatori vanno in all in, si costituiscono più side pot. Le puntate e i rilanci sono regolati da limiti ben precisi.

Fa eccezione il caso in cui sono rimasti in gioco solo 2 giocatori: Negli anni settanta la forma di poker più giocata era senza dubbio il Seven-card stud, parente della nostra Teresina; un bel passo avanti rispetto al classico Draw poker, perché introduceva il concetto di carte scoperte. Insomma, una vera rivoluzione, che ha reso il gioco più interessante e complesso. Il tutto in un gioco dalla meccanica straordinariamente semplice. Si impara in pochi minuti e milioni di persone ne restano affascinate: Il Concetto Generale.

Solo coppia di 9; le altre 3 carte sono le più alte fra quelle disponibili. Full di J con Q; si usano entrambe le carte del giocatore. Doppia coppia di Assi e 7. Notare che i due 7 sono entrambi in tavola. Scala colore. Alla partita partecipano da 2 a 10 giocatori. Gli altri giocatori non mettono nulla. Le Prime Due Carte. Il mazziere brucia una carta e scopre la quarta carta al centro del tavolo: Il mazziere brucia una carta e scopre la quinta e ultima carta al centro del tavolo: Con il river i giocatori hanno a disposizione tutte e sette le carte per comporre il loro punto.

Vi sono due modi per vincere una mano e aggiudicarsi il piatto: Assegnazione del piatto - La migliore combinazione allo showdown. Se invece chi vede ha unacombinazione più alta, mostra le sue carte e dichiara a sua volta la combinazioneottenuta. Entrambi i giocatori hanno chiuso doppia coppia di Q con 7, quinta carta Asso. Quindi se si gioca a Omaha ogni giocatore dispone di 9 carte: È molto facile imbattersi in errori di interpretazione della mano, soprattutto se si è alle prime armi.

Tris di Q. Colore al K. Il Seven Card Stud è una delle tante varianti del Poker. La mano è intervallata da 5 giri di puntate che si svolgono dopo che il mazziere ha distribuito le prime 3 carte e dopo ogni carta successiva. Si gioca con struttura di puntata limit o pot-limit, mai no-limit. Se si gioca limit, i primi 2 giri di puntate hanno il valore più basso, gli altri 3 giri il valore più alto. Cosa fare con le prime tre carte è certamente la più importante delle decisioni da prendere in una mano di Seven card, analogamente a quanto avviene con le prime due carte nello stile Texas. Riassumiamo di seguito il funzionamento di base di una mano.

Poker Regole – Tutte le Regole Poker Ufficiali del Gioco

Come giocare a Poker Texas Hold'em texano e all'italiana. Le regole del poker, punteggi, strategie e tattiche, come bluffare. E un BONUS REGALO per TE!. Assegnazione del piatto - L'unico rimasto in gioco Quando al termine del 4° giro di puntate vi sono ancora in. In questa pagina troverete le regole poker e una guida per principianti per mostrarvi step-by-step tutte le varianti più popolari del gioco tra cui Texas Hold' em. Lo stesso argomento in dettaglio: Specialità e varianti del poker. e determinare , quindi, le puntate obbligatorie o i turni di gioco. Le regole del poker e le sue varianti. Scopri su SNAI quali sono le combinazioni vincenti del poker e lo scopo del gioco. Prima di cominciare a giocare su People's Poker, impara le Regole di Base e i Punti del Poker con 52 carte, le regole del Texas Hold'em, dell'Omaha, dei Tornei . "Poker" indica una mano con quattro carte dello stesso è un ottimo modo per studiare le dinamiche del gioco.

Toplists